Sicilia omaggio ad Arthur………

Annunci

~ di duil su 5 luglio 2012.

5 Risposte to “Sicilia omaggio ad Arthur………”

  1. Buondì….
    bellissimo!
    Sai che cercavo una foto anch’io per omaggiare l’Arthurino nostro?
    Della Sicilia ho solo Catania. e la costa vista dalla nave.
    ma siccome è tardissimo devo lasciare tutto sospeso… 🙂

    Molto bello quello che hai scritto dal capitano..i ricordi …son così preziosi.
    M’è presa un po’ di malinconia…ma di quella che non fa male…anzi, mi veste benissimo!
    Hai regalato un bel momento….Arthur si commuoverà, ma non lo dirà MAI!
    Ciao Duil…buona giornata con tutto il cuore.
    vento
    PS: sei un grande! 🙂

  2. Arrivo prima del destinatario di questo omaggio, ma si sa che lui alla mattina ronfa fino a tardi ahahha

    Beh io mi godo ugualmente queste magnifiche foto, ma sale sempre di più la voglia di andare in Sicialiaaaaaaa
    Che magnifica carrellata, ahhh sospiro, mi manca tantissimo questa magnifica terra.

  3. Il paesaggio della Sicilia spesso l’ho paragonato ad una pila di vecchi giornali. Giorno dopo giorno, la pila aumenta. Sotto spuntano i lembi delle copie vecchie di mesi. Gli angoli sono un pò sgualciti, le pieghe non sono più perfette, la carta è ingiallita. Così è per certi paesaggi che non reggono il peso della modernità. Ne restano schiacciati ma, talvolta, ai margini o negli interstizi, conservano elementi di continuità, qualche nesso con il passato. Sono quelle piccole cose, un sistema di disporre i campi o erigere case, l’uso dei materiali, una data vegetazione, che in origine ed i modo ben più importante, erano servite a identificarlo come “un paesaggio” diverso da altri.
    In questo paesaggio mi sento una microscopica bambina che procede lasciandosi alle spalle orme grandi come capocchie di spillo e nel cuore un’emozione indescrivibile. Un paesaggio che ti accoglie e ti parla, sembra che non abbia orizzonte, il mare ti avvolge al di là del cielo, questa è la magia dell’isola. Preziosa come poche.
    Nelle fotografie c’è tutta la magia del ricordo assolutamente immune al tempo che scorre, radici che non lasciano spazio al misterioso gioco degli specchi, segni tangibili di un’abitudine al mare, punto di partenza per un viaggio a testa in giù che volta le spalle al cielo e cerca il buio.

  4. Che bellissima sorpresa Duilio, gradita ancora di più per quello che hai detto sulla Sicilia nel mio blog. Credo che la cosa più bella sia sapere di essere nei pensieri di qualcuno, in positivo ovviamente e, questo tuo regalo mi conferma ancora una volta la tua enorme sensibilità, tipica delle persone che non guardano solo a se stessi ma si rendono partecipi del mondo che li circonda.

    Tra l’altro, non poteva essere diversamente con una persona come te, per il lavoro che fai che, al di là della tua indiscussa professionalità, ti contraddistingue per come esprimi le tue emozioni, che ci arrivano anche un ramo abbandonato in un capannone fatiscente o dalla sagoma di un palazzo in una strada deserta. E non è cosa da poco e da tutti!

    Come dire che nulla si crea dal nulla e tu, in questo senso, di lavoro ne hai fatto, prima d’ogni altra cosa, su te stesso.

    Davvero grazie per il pensiero. Le foto sono bellissime, ma cosa te lo dico a fare? 🙂

    ps: il nostro progetto del magazine procede e ti anticipo che ci sono delle belle sorprese. Appena sarò pronto, ti avvertirò senz’altro.

  5. […] “Sicilia, omaggio ad Arthur” […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: